Altrefloball italianews

10, 100 di questi Floball! – Buon compleanno Floball

Lo ammettiamo, avremmo voluto festeggiarlo in maniera decisamente migliore: ma rimanderemo i grandi Gala e party a quando tutta la situazione italiana (e speriamo mondiale) potrà finalmente ritenersi al sicuro e tranquilla per tutti.

Ad ogni modo, quest’oggi è una data importantissima, in quanto il nostro sport, il Floball , spegne le sue prime 10 candeline.

Un Traguardo Storico, fatto di tanta passione sportiva, impegno e pionerismo, che ha permesso di tramutare quello che era il sogno di un giovane sportivo come tutti noi in un vero e proprio sport, con la sua federazione, ed un’avventura che coinvolge tutti noi, un vero esempio di innovazione tutta italiana e veramente per tutti.

Sogni, difficoltà, successi: dai primi passaggi su un campo in periferia di Firenze, al campionato nazionale disputato a Torino, a Brescia, le coppe a Milano, dalle prime méte ai Campioni d’Italia.

Tanti i sogni che avevamo, ed adesso che il Floball cresce e si rafforza, tanti ancora di più ci uniscono in questo grande progetto sportivo: Nazionale, Serie A… il futuro ci aspetta.. e noi ci andremo col Floball!

I festeggiamenti “diffusi” proseguiranno nei prossimi giorni con ed altre iniziative online, più un’intervista speciale al nostro Coordinatore Nazionale & Founder, Mirko Biasion, che vuole dedicare un breve messaggio a tutti/e, amici/che e giocatori/trici.

Nel frattempo.. ancora buon compleanno, Floball!

Ricordo ancora il brivido del primo ingresso in campo, con quella palla in mano, ed in testa la “lucida follia” di voler creare qualcosa che fosse davvero per gli altri, e che prima non esisteva:
Per questo, al di là delle medaglie e delle coppe, la vera soddisfazione è il vostro sguardo quando scendete in campo, gioite per una vittoria, vi abbracciate dopo una sconfitta, felici di condividere la passione sportiva con compagni ed avversari.

Questa, è l’immagine che voglio lasciare a chi ci legge ovunque in Italia e nel Mondo. Impegno, passione, sport, e condivisione.

Tutto questo grazie a coloro che assieme a me si sono impegnati per renderlo realtà nonostante potesse sembrare una scommessa “impossibile”. Questo viaggio ci attende per ancora grandi avventure sportive: Grazie Floball, e grazie a tutti voi!

Mirko Biasion