eventiincarichimatchnewssquadre

Cowboys: la parola al nuovo team manager A. Fantoni sul match di Sabato e prossimi impegni

A tre giorni dalla terza giornata delle Test Match Series toscane, siamo andati a trovare Alberto Fantoni, nuovo team manager dei Cowboys Valdarno GSC, che ci ha rilasciato nell’occasione interessanti dichiarazioni sul prossimo match e sul futuro della squadra:

i Cowboys Valdarno, in huddle durante il match #2 delle Test Match Series. A sx, il Team Manager in veste di giocatore

“Innanzitutto, vorrei ringraziare l’ A.P.D. Gruppo Sport e Cultura di Figline ed Incisa Valdarno per l’incarico affidatomi alla guida di quella che è la squadra con più esperienza nel nostro sport, nonché il Consiglio Direttivo di Floball Italia, in particolare i due coordinatori nazionali Mirko Biasion e Stefano Pini, per avermi accolto come nuovo membro dello stesso;

Il mio sarà un compito con grandi responsabilità, ma capace di dare grandi soddisfazioni: il mio programma di lavoro, alla base della scelta della mia nomina, sarà quello di ristrutturare la squadra dei Cowboys per riportarla al suo naturale ruolo di punto di riferimento del Floball nell’area toscana, sia a livello competitivo che organizzativo.

Ad oggi è appena iniziato il nuovo corso, ma il fatto che sia stato anch’io un giocatore dei Cowboys già da qualche mese ha permesso di partire già con un ottimo feeling nei confronti di dirigenza e compagni di squadra: al momento siamo in fase “work in progress” ma l’entusiasmo è già alto fra le nostre fila: punteremo ad ampliare la squadra con un target più adulto (n.d.r. – tra i 25 ed i 35 anni), per poter iniettare esperienza ed affidabilità nella rosa di giocatori.

La squadra già “morde il freno” per giocare contro i Leoni Firenze; siamo molto contenti di tornare ad affrontarli dopo il precedente derby. Stimiamo il lavoro fatto dai fiorentini per raggiungere un buon livello di preparazione, ma stavolta il nostro obiettivo è la vittoria: come in ogni derby che si rispetti, ci teniamo a vincere con i nostri “cugini” di Floball e vogliamo pareggiare subito i conti. Non gli regaleremo la “striscia di vittorie”: anzi, una nostra vittoria sarebbe importante per tenere alto il morale e contribuire al consolidamento della squadra in questo periodo di transizione verso il nuovo corso gestionale;

Al di là dello spirito competitivo, – conclude il team manager – siamo felici soprattutto di tornare a calcare il campo con i nostri amici ed avversari dei Leoni, coi quali condividiamo la nostra passione sportiva: per questo auguro a tutti una bellissima giornata all’insegna dell’amicizia e dello Sport, della correttezza sul campo e fuori, e del divertimento basato sulla condivisione ed il senso di squadra: prima di tutto, siamo sportivi che amano giocare il Floball, e vogliamo diffonderlo a livello nazionale tutti assieme”.

A.Fantoni è pronto a suonare la carica ai suoi Cowboys: l’appuntamento è per Sabato 18 Febbraio 2017 alla palestra di Troghi (FI) , e non vediamo l’ora della palla a due! Vi aspettiamo!